Gemme

Acquamarina - Gemme - Gioielli Shopping Online Bari  Puglia - centrogemme

    Semipreziose » Acquamarina

    Acquamarina

    Be3Al2Si6O18

    CLASSE MINERALOGICA: silicato
    GRUPPO: dimetrico
    SISTEMA: esagonale (gruppo spaziale: P6/mmc)
    ABITO: prismatico esagonale con terminazioni pinacoidali (le terminazioni possono essere modificate da faccette bipiramidali)
    DUREZZA: 2,68-2,80
    PESO SPECIFICO: 3,52
    INDICE DI RIFRAZIONE:ne=1,570-1,580 nw=1,575-1,586 (birifrangenza 0,004-0,010)
    COLORE: azzurro, azzurro-verdastro (il colore è dovuto alla presenza di ioni di ferro bivalenti e trivalenti)
    LUCENTEZZA: vitrea
    TRASPARENZA:da trasparente a traslucida
    SFALDATURA: difficile basale
    STRISCIO:polvere bianca
    FRATTURA: complessa, raramente concoide
    GENESI: il diamante si forma in condizioni di pressione e temperatura elevatissime, all'interno del mantello terrestre e viene portato in superficie attraverso dei condotti (camini kimberlitici) grazie alla risalita di magmi ultrabasici. Oltre che in queste rocce (kimberliti) troviamo anche diamanti in giacimenti secondari (placers, d'origine alluvionale)
    PLECROISMO: dicroismo medio (azzurro-incolore)
    GENESI: è di tipo pegmatitico (si rinviene in filoni)
    GIACIMENTI: i giacimenti principali sono in Brasile (nello stato di Minas Gerais, dove si trovano pietre con colori molto chiari), in Russia (zona est degli urali, si trovano berilli di tutti i colori), in Madagascar (berilli molto belli), in Afghanistan, Nigeria, Pakistan, California, sud Africa, Sri Lanka, India, Australia, Cina (questi ultimi meno importanti)